Jump to Navigation

Il locale e il globale

Messaggio di errore

  • Notice: Trying to access array offset on value of type int in element_children() (linea 6429 di /var/www/disterru/includes/common.inc).
  • Notice: Trying to access array offset on value of type int in element_children() (linea 6429 di /var/www/disterru/includes/common.inc).
  • Notice: Trying to access array offset on value of type int in element_children() (linea 6429 di /var/www/disterru/includes/common.inc).
  • Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (linea 2394 di /var/www/disterru/includes/menu.inc).
  • Deprecated function: implode(): Passing glue string after array is deprecated. Swap the parameters in drupal_get_feeds() (linea 394 di /var/www/disterru/includes/common.inc).

“Cittadino del mondo, abitante del luogo, il giovane sperimenta una duplice appartenenza: viaggia per le autostrade eletttroniche e per le viuzze sconnesse del proprio paese. Questa relazione contraddittoria è vissuta spesso in maniera negativa. C’è il pericolo di un falso internazionalismo: il giovane sardo diventa mondiale solo perché consuma i segni della pubblicità e gli oggetti del supermarket, solo perché consuma musica, sport e modelli di divertimento. Ma c’è anche il rischio di un regionalismo impoverito, senza storia e senza partecipazione sociale, dentro uno spazio di vita monotono e senza prospettive. Oggi per un  giovane sardo, la scommessa decisiva è quella di saper comunicare produttivamente tra locale e globale: aprirsi al nuovo senza perdere sé stesso. Identità come ricerca e coscienza critica. Differenza come confronto e scambio reciproco.”

La giornata, aperta dai saluti del presidente del Quartiere 1 Stefano Marmugi, è proseguita con le relazioni dei due relatori principali: Bachisio Bandinu e Franciscu Sedda.

Un antropologo e un semiologo, entrambi conosciuti a livello italiano e internazionale, che hanno saputo analizzare e descrivere in maniera accorta le relazioni tra locale e globale, anche grazie alle loro esperienze accademiche.

 

Relatori:

 

  • Bachis Bandinu, antropologo
  • Franciscu Sedda, semiologo
  • Coordina: Sìrbiu Orrù, attivista LUMs
  • Rosa Podda e Mauro Patta
  • Elio Turis, presidente ACSIT
  • Stefano Marmugi, presidente Quartiere 1.

 

 

Info e contatti:
tel - 380 3978346 - 327 0674555
mail progeturepublica.fi@gmail.com

 

 

Condividi e Salva

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Inserisci il codice alfanumerico per dimostrare di essere un vero visitatore
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.


Main menu 2

Articoli | by Dr. Radut