Jump to Navigation

Cos'è ProgReS

Messaggio di errore

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (linea 2394 di /var/www/disterru/includes/menu.inc).

 

ProgReS è un partito politico indipendentista sardo. ProgReS ritiene che i sardi abbiano il diritto di emanciparsi politicamente dall'Italia per creare una propria repubblica indipendente. ProgReS crede che il diritto dei sardi si basi sulle loro prerogative geografiche, storiche, culturali, linguistiche, sociali ed economiche, e che in nessun modo e in nessun caso tali prerogative coincidano o si sovrappongano a quelle dell'Italia. I NOSTRI PRINCIPI FONDANTI Noi siamo sardi, ci riconosciamo nella comunità storica che abita l'isola di Sardegna, diversa e specifica rispetto ad altre comunità umane. Ci riconosciamo nella comune appartenenza europea e mediterranea con tutte le popolazioni e le nazioni vicine. Ci riconosciamo inoltre nella comune appartenenza alla specie umana con tutte le popolazioni del pianeta, al di là delle distanze geografiche e delle differenze culturali, storiche, politiche, economiche. Noi siamo indipendentisti, siamo cioè per la costruzione di una repubblica sarda indipendente e sovrana nel consesso delle nazioni e degli stati del mondo. Noi non siamo sardisti né autonomisti, considerando sardismo e autonomismo percorsi politici mal fondati e fallimentari. Non siamo favorevoli ad alcuna forma di federazione con lo stato italiano o con altri stati e a qualsiasi cessione di sovranità prima di aver raggiunto la piena indipendenza. Noi siamo democratici, democratici per quanto riguarda la formazione della volontà collettiva, democratici per quanto riguarda il rispetto dei diritti di tutti e di ciascuno. Vogliamo e pratichiamo la democrazia partecipativa e la responsabilità condivisa delle scelte politiche. Consideriamo fondamentale il principio di eguaglianza formale e sostanziale dei cittadini. Noi siamo culturalmente aperti, socialmente inclusivi e contrari al nazionalismo, riteniamo il nazionalismo e le discriminazioni etniche, culturali o sociali fonti di violenza, conflitti e povertà materiale e spirituale.

Noi siamo favorevoli al perseguimento del benessere di tutti i cittadini, prevalente rispetto agli interessi privati individuali o di categoria.
Ci proponiamo di fondare, insieme a tutti i sardi che liberamente e consapevolmente sceglieranno questo percorso, una repubblica sarda indipendente, sovrana e democratica, che contempli nel proprio ordinamento giuridico e nei propri fondamenti civili i principi sopra esposti.



Main menu 2

Pagina_wiki | by Dr. Radut